• logo_ pes 1
  • logo_ cag 1
  • logo_pes2
  • logo_ cag2
  • logo_pes3
  • logo_cag3
  • logo_pes4
  • logo_ cag4
  • logo_pes5
  • logo_cag5
  • logo_pes6
  • logo_cag6
  • logo_pes7
  • logo_cag7

Menu Principale

 praying man

getmedia

 

NOTIZIE           gif-animata-oggetti-giornali 56776

good-news

Risorse

Contatore Visite

Oggi4
Ieri11
Settimana107
Mese286
Tutti164814

Pesaro

 

 

pesaro-duomo1Sfera Grande di Armaldo Pomodoro a Pesaro

 

Pesaro è una città marittima e ricca di storia, legata soprattutto al compositore Gioacchino Rossini da cui prende nome il conservatorio della città. Preghiamo, fratelli, per la città di Pesaro, città fondamentalmente benestante in quanto è la culla di diverse imprese del mobile e del settore della cantieristica con nomi molto noti non solo nell’ambito nazionale ma anche internazionale. Pesaro è sempre stata una città molto chiusa all’evangelo, ma in questi ultimi giorni in seguito alla crisi economica, vediamo che le anime sono più sensibili al messaggio dell’evangelo.

Preghiamo che Dio converti quante più anime possibili,  chiediamo al Signore di manifestare il popolo che Egli ha nella città di Pesaro e dintorni. Prendiamoci questo impegno costante e vedremo il frutto delle nostre preghiere manifestarsi in tante situazioni: “tenendo le finestre della sua camera superiore aperte verso Gerusalemme, tre volte al giorno si metteva in ginocchio, pregava e ringraziava il suo Dio” (Daniele 6:10).

Continuiamo a tenere aperta la finestra della preghiera verso la città di Pesaro.

 

Urbino

 

urbinoduca

 

E’ da tempo che abbiamo il desiderio e la spinta di poter creare una missione nella città di Urbino, perla del rinascimento e città universitaria, e tappa di svariate evangelizzazioni da parte della nostra chiesa ADI Pesaro-Villa Fastiggi.

Fratelli, Chiediamo preghiere a tutti voi e a chiunque senta particolarmente il peso per questa città, meta di tanti giovani, una sorta di Corinto al tempo dell’apostolo Paolo, città dotta ma priva di quella vera conoscenza necessaria alla salvezza. “Il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza. Poiché tu hai rifiutato la conoscenza, anch'io rifiuterò di averti come mio sacerdote; poiché tu hai dimenticato la legge del tuo Dio, anch'io dimenticherò i tuoi figli” (Osea 4:6).

 Preghiamo affinchè Dio confermi le cose, e, a Lui piacendo, le  stabilisca. 

 

Carcere di Villa Fastiggi

 

 

rcel-reo-1441577

 

Ringraziamo che Dio ha aperto la porta del carcere di Villa Fastiggi-Pesaro all’Evangelo: “Perché qui una larga porta mi si è aperta a un lavoro efficace, e vi sono molti avversari” (1Corinzi 16:9)

At 14:27-2Co 2:12-Col 4:3-Ap 3:8-At 19:9

Dopo le continue preghiere Dio ci ha concesso di poter iniziare un opera nel carcere di Villa Fastiggi-Pesaro, con un lavoro di volontariato e colloqui con i carcerati. 

 

Continuiamo fratelli a pregare per quest’opera: “Ricordatevi dei carcerati, come se foste in carcere con loro; e di quelli che sono maltrattati, come se anche voi lo foste!” (Ebrei 13:3).

 

Richieste di preghiera

4443290-maschio-mani-chiuse-in-preghiera-sulla-bibbia-aperta-isolati-su-bianco Richieste di preghiera  
 PESARO
 CARCERE DI VILLA FASTIGGI
 URBINO

rif

 

"Benedetto sia il Dio e Padre del nostro Signore Gesú Cristo, che nella sua grande misericordia ci ha fatti rinascere a una speranza viva mediante la risurrezione di Gesú Cristo dai morti, per una eredità incorruttibile, senza macchia e inalterabile. Essa è conservata in cielo per voi, che dalla potenza di Dio siete custoditi mediante la fede, per la salvezza che sta per essere rivelata negli ultimi tempi. Perciò voi esultate anche se ora, per breve tempo, è necessario che siate afflitti da svariate prove, affinché la vostra fede, che viene messa alla prova, che è ben piú preziosa dell'oro che perisce, e tuttavia è provato con il fuoco, sia motivo di lode, di gloria e di onore al momento della manifestazione di Gesú Cristo. Benché non l'abbiate visto, voi lo amate; credendo in lui, benché ora non lo vediate, voi esultate di gioia ineffabile e gloriosa, ottenendo il fine della fede: la salvezza delle anime."

1Pietro 1:3-9

   modulo via

Perle di Saggezza

Chi si abitua alla fede ci crede, e non può più non temere l'inferno, e non teme altra cosa."

                                                          Blaise Pascal  

 

 

                                               calendario

                                                  Riflessioni dal Calendarietto

Rifletti con un'immagine