• logo_ pes 1
  • logo_ cag 1
  • logo_pes2
  • logo_ cag2
  • logo_pes3
  • logo_cag3
  • logo_pes4
  • logo_ cag4
  • logo_pes5
  • logo_cag5
  • logo_pes6
  • logo_cag6
  • logo_pes7
  • logo_cag7

17 dicembre 2016

 

Il 17 dicembre del 2016 in collaborazione con AED e con il coro composto dai f.lli e s.lle sia della chiesa di Pesaro e della chiesa di Cagli, abbiamo tenuto un evento in una sala teatro all’interno del carcere, presentando 14 cantici cristiani più 1 cantico non programmato fatto da due detenute con cui tengo colloquio e aderiscono ai progetti di AED, il tutto si è svolto alla presenza di 90 detenuti più una decina tra guardie e responsabili, il riscontro è stato davvero meraviglioso. Dio ha grandemente benedetto questo evento, la Sua presenza era tangibile ed ha accompagnato, potremmo dire l’intero culto, avendo avuto la possibilità di predicare la parola di Dio, di ascoltare la  testimonianza di una sorella ed infine concludendo con una preghiera. L’evento ha trovato riscontro sia tra i detenuti, detenenti e alcuni responsabili del carcere, tant’è che da diversi detenuti c’è stato chiesto se si potesse ripetere l’evento.  “Il SIGNORE ha fatto cose grandi per noi, e noi siamo nella gioia” (Salmi 126:3).

rif

 

"Benedetto sia il Dio e Padre del nostro Signore Gesú Cristo, che nella sua grande misericordia ci ha fatti rinascere a una speranza viva mediante la risurrezione di Gesú Cristo dai morti, per una eredità incorruttibile, senza macchia e inalterabile. Essa è conservata in cielo per voi, che dalla potenza di Dio siete custoditi mediante la fede, per la salvezza che sta per essere rivelata negli ultimi tempi. Perciò voi esultate anche se ora, per breve tempo, è necessario che siate afflitti da svariate prove, affinché la vostra fede, che viene messa alla prova, che è ben piú preziosa dell'oro che perisce, e tuttavia è provato con il fuoco, sia motivo di lode, di gloria e di onore al momento della manifestazione di Gesú Cristo. Benché non l'abbiate visto, voi lo amate; credendo in lui, benché ora non lo vediate, voi esultate di gioia ineffabile e gloriosa, ottenendo il fine della fede: la salvezza delle anime."

1Pietro 1:3-9

   modulo via

Perle di Saggezza

Chi si abitua alla fede ci crede, e non può più non temere l'inferno, e non teme altra cosa."

                                                          Blaise Pascal  

 

 

                                               calendario

                                                  Riflessioni dal Calendarietto

Rifletti con un'immagine