• logo_ pes 1
  • logo_ cag 1
  • logo_pes2
  • logo_ cag2
  • logo_pes3
  • logo_cag3
  • logo_pes4
  • logo_ cag4
  • logo_pes5
  • logo_cag5
  • logo_pes6
  • logo_cag6
  • logo_pes7
  • logo_cag7

Tre miracoli evangelici

tre soppravvissuti

 

 

 Tre miracoli evangelici sopravvissuti nell’incidente aereo in Colombia  

 

 

 

Solo sei persone sono sopravvissute miracolosamente nell'incidente aereo in Colombia, di cui tre sono evangelici, l'assistente di volo e due giocatori brasiliani. 

L’aereo partì dalla Bolivia ed era diretto a Medellin, a bordo c’era la squadra di calcio brasiliana, Chapecoense, che doveva giocare la finale della Coppa Sudamericana contro l'Atletico Nacional. 

A bordo viaggiava come hostess boliviana Ximena Suarez, è cristiana e frequenta una chiesa evangelica in Bolivia. E’ stata salvata dalle macerie e ha riportato solo traumi e contusioni, dal momento che la sua posizione in cui si trovava al momento dell'impatto è riuscita a salvare la sua vita. 

Nell’account Facebook di Imena, molte persone hanno lasciato numerosi messaggi di incoraggiamento e ringraziamento a Dio per come è sopravvissuta al disastro aereo…"la tua vita è un miracolo di Dio"..." Dio ti ama, come la tua famiglia e al nostro vicino di casa in cui si vive”… “Dio è grande Jimenita", sono state alcune delle espressioni. 

Leggi tutto: Tre miracoli evangelici

La vita senza Dio non ha senso

neto

 

 

 

 LA VITA SENZA DIO E' SENZA SENSO

 

 

 

 

La vita senza Dio è senza senso. Questa la frase che ha pronunciato il calciatore brasiliano Hermito Helio Neto, sopravvissuto al disastro aereo che ha coinvolto la squadra Chapecoense. Lui si sente restituito alla chiesa e ha testimoniato di come Dio ha compiuto il miracolo per tenerlo in vita, anche i medici dicevano che non c’era speranza di tenerlo in vita.

Hermito Helio Neto, meglio noto come "Net", ha partecipato al culto della Chiesa Battista centrale nella città di Chapecó e ha condiviso la sua tragica esperienza nel sinistro e la sua fede in Gesù in attesa dei soccorsi. "Il culto era già cominciato quando è arrivato. L’ho invitato a farsi avanti e a condividere la sua testimonianza", ha detto il pastore Eli.

Durante il suo discorso, Neto ha ringraziato delle preghiere e di come Dio ha fatto un miracolo nella sua vita. "Il ragazzo che mi ha salvato dopo otto ore di sofferenza, ha detto che quando mi ha portato  nell’ambulanza, il medico disse che non avevo speranza di vita e che rischiavo di morire presto. Ma Dio ha fatto tutto il suo lavoro come fa sempre ", ha detto.

Leggi tutto: La vita senza Dio non ha senso

Gianna Jessen la bambina di Dio

       index

Gianna Jessen, la bambina di Dio   

Mi chiamo Gianna Jessen. Vorrei dirvi grazie per la possibilità di parlare oggi. Non è una piccola cosa dire la verità. Dipende unicamente dalla grazia di Dio il poterlo fare. Ho 23 anni. Sono stata abortita e non sono morta. La mia madre biologica era incinta di sette mesi quando andò da Planned Parenthood nella California del sud e le consigliarono di effettuare un aborto salino tardivo. Un aborto salino consiste nell’iniezione di una soluzione di sale nell’utero della madre. Il bambino inghiottisce la soluzione, che brucia il bambino dentro e fuori, e poi la madre partorisce un bambino morto entro 24 ore. Questo è capitato a me! Sono rimasta nella soluzione per circa 18 ore e sono stata partorita VIVA il 6 aprile 1977 alle 6 del mattino in una clinica per aborti della California. C’erano giovani donne nella stanza che avevano appena ricevuto le loro iniezioni ed aspettavano di partorire bambini morti. Quando mi videro, provarono l’orrore dell’omicidio.

Leggi tutto: Gianna Jessen la bambina di Dio

Tracy Trinita

 -tracy-trinitaTRACY TRINITA         

 Tracy Trinita è una ex top model di 34 anni dell’Indonesia, ha lavorato al fianco di modelle come  Naomi Campbell e oggi condivide quello che l'ha portata a convertirsi al cristianesimo e poi a  lasciare lo sfarzo e il glamour per diventare un’evangelista cristiana a tempo pieno e apologeta  con un ministero statunitense. All'età di quattordici anni, Tracy Trinita è stata la prima modella  indonesiana ad aver vinto il prestigioso concorso “Elite Model Look International” nel 1995. In precedenza, era stata nominata la ragazza copertina dell'anno dalla rivista “Moda” in Indonesia. Tracy  ha poi ricevuto un contratto come modella a New York. Ciò l’ha costretta a lasciare la sua famiglia a Bali, in Indonesia e trasferirsi negli Stati Uniti. "Ho dovuto crescere così in fretta," –dice- "Stavo ancora giocando con le bambole a casa, poi improvvisamente ho dovuto comportarmi come un adulto".

Tracy pensò che se avesse avuto più soldi sarebbe stata più felice, così perseguì questo modello di felicità, lasciando gli amici e la famiglia iniziando a viaggiare. Fu l'inizio della sua carriera di modella internazionale che la portò in tutto il mondo: New York, Parigi, Milano, Spagna e Sydney per citarne poche.

Leggi tutto: Tracy Trinita

liddel

         “RICORDATI DEL GIORNO DI SABATO PER SANTIFICARLO...” (Esodo 20: 8/11)

 

Sport e religione. Non sempre è un connubio vin­cente. C'è la fede che spinge l'atleta oltre i suoi limiti. E una fede, troppo grande, per ricorrere a compromessi. Confessioni religiose che hanno ad­dirittura ispirata la nascita di nuovi sport. Come il basket e la pallavolo, due discipline promosse ne­gli Stati Uniti nell'800 dall Young Men Christian Association per la loro valenza educativa. L'osser­vanza rigida dei dettami del protestantesimo, co­me la sacralità del "giorno del Signore", ha addi­rittura condizionato i ritmi di gioco: Una legge in­trodotta negli Usa, rimasta in vigore fino al 1920, stabiliva che gli incontri di baseball professionisti­co non potessero disputarsi la domenica.

La Sfida - é in questo contesto che si colloca la fantastica storia di Eric Liddell, il velocista scoz­zese che all'Olimpiade di Parigi 1924 avrebbe dovuto sfidare l'inglese Harold Abrahams per il titolo dei 100, ma che vi rinunciò per i 400 quando scoprì che le batterie si sarebbero corse la domenica.

Leggi tutto: RICORDATI DEL GIORNO DI SABATO PER SANTIFICARLO

Sottocategorie

rif

 

"Ma voi, carissimi, non dimenticate quest'unica cosa: per il Signore un giorno è come mille anni, e mille anni sono come un giorno."

2Pietro 3:8

   modulo via

Perle di Saggezza

Non puoi impossessarti della salvezza per Grazia tramite qualsiasi mezzo che non sia la fede. Questo carbone ardente tolto dall'altare necessita delle molle d'oro della fede con cui portarlo."

                                                          Charles H. Spurgeon  

 

 

                                               calendario

                                                  Riflessioni dal Calendarietto

Rifletti con un'immagine