• logo_ pes 1
  • logo_ cag 1
  • logo_pes2
  • logo_ cag2
  • logo_pes3
  • logo_cag3
  • logo_pes4
  • logo_ cag4
  • logo_pes5
  • logo_cag5
  • logo_pes6
  • logo_cag6
  • logo_pes7
  • logo_cag7

Chiesa Cristiana Evangelica A.D.I. Pesaro e Cagli

Gli astronomi hanno scoperto il diamante più grande di tutti i tempi

Gli astronomi hanno scoperto il diamante più grande di tutti i tempi. Dieci miliardi di trilioni di trilioni di carati!

 

diamond

 

Gli astronomi hanno scoperto il più grande diamante di tutti i tempi nello spazio. Il peso della enorme pietra preziosa equivale a circa dieci miliardi di trilioni di trilioni di carati.

Questo gigantesco diamante spaziale è praticamente un enorme pezzo di carbonio cristallizzato di 4000 chilometri di diametro. La pietra si trova a una distanza di 50 anni luce dalla Terra, nella costellazione del Centauro.

Leggi tutto: Gli astronomi hanno scoperto il diamante più grande di tutti i tempi

ISRAELE RISERVA DI GAS NATURALE

E' STATA SCOPERTA DI FRONTE ALLE COSTE DI ISRAELE AL LARGO, DEL PORTO DI HAIAFA, LA MAGGIORE RISERVA DI GAS NATURALE DELL'ULTIMO DECENNIO.


gas

 

Secondo le stime, il deposito contiene 16 miliardi di piedi cubi di gas naturale, per un valore potenziale sul mercato di 95 miliardi di dollari.

Leggi tutto: ISRAELE RISERVA DI GAS NATURALE

Storia di Storm, il bambino «asessuato»

 

bambinoStoria di Storm, il bambino «asessuato»

Un neonato canadese sarà cresciuto dai propri genitori senza che sappia se è maschio o femmina. Per loro è un «inno alla libertà»

di F.B. · 24 maggio 2011

Storm ha quattro mesi, due enormi occhi blu e capelli biondissimi, ma non si sa se sia maschio o femmina. Nessuna malformazione, nessuna malattia, solo la volontà dei suoi genitori, Kathy Witterick e David Stocker di Toronto, di crescerlo «asessuato» e lasciarlo libero di formare la propria identità come meglio crede. Il concetto di «maschio» e «femmina» non gli sarà insegnato. Il sesso di Storm è noto solo alle levatrici, ai genitori e ai due fratelli maggiori, Jazz, 5 anni, e Kio, 2.

Leggi tutto: Storia di Storm, il bambino «asessuato»

RICORDATI DEL GIORNO DI SABATO PER SANTIFICARLO

liddel

         “RICORDATI DEL GIORNO DI SABATO PER SANTIFICARLO...” (Esodo 20: 8/11)

 

Sport e religione. Non sempre è un connubio vin­cente. C'è la fede che spinge l'atleta oltre i suoi limiti. E una fede, troppo grande, per ricorrere a compromessi. Confessioni religiose che hanno ad­dirittura ispirata la nascita di nuovi sport. Come il basket e la pallavolo, due discipline promosse ne­gli Stati Uniti nell'800 dall Young Men Christian Association per la loro valenza educativa. L'osser­vanza rigida dei dettami del protestantesimo, co­me la sacralità del "giorno del Signore", ha addi­rittura condizionato i ritmi di gioco: Una legge in­trodotta negli Usa, rimasta in vigore fino al 1920, stabiliva che gli incontri di baseball professionisti­co non potessero disputarsi la domenica.

La Sfida - é in questo contesto che si colloca la fantastica storia di Eric Liddell, il velocista scoz­zese che all'Olimpiade di Parigi 1924 avrebbe dovuto sfidare l'inglese Harold Abrahams per il titolo dei 100, ma che vi rinunciò per i 400 quando scoprì che le batterie si sarebbero corse la domenica.

Leggi tutto: RICORDATI DEL GIORNO DI SABATO PER SANTIFICARLO

Gianna Jessen la bambina di Dio

       index

Gianna Jessen, la bambina di Dio   

Mi chiamo Gianna Jessen. Vorrei dirvi grazie per la possibilità di parlare oggi. Non è una piccola cosa dire la verità. Dipende unicamente dalla grazia di Dio il poterlo fare. Ho 23 anni. Sono stata abortita e non sono morta. La mia madre biologica era incinta di sette mesi quando andò da Planned Parenthood nella California del sud e le consigliarono di effettuare un aborto salino tardivo. Un aborto salino consiste nell’iniezione di una soluzione di sale nell’utero della madre. Il bambino inghiottisce la soluzione, che brucia il bambino dentro e fuori, e poi la madre partorisce un bambino morto entro 24 ore. Questo è capitato a me! Sono rimasta nella soluzione per circa 18 ore e sono stata partorita VIVA il 6 aprile 1977 alle 6 del mattino in una clinica per aborti della California. C’erano giovani donne nella stanza che avevano appena ricevuto le loro iniezioni ed aspettavano di partorire bambini morti. Quando mi videro, provarono l’orrore dell’omicidio.

Leggi tutto: Gianna Jessen la bambina di Dio

Sottocategorie

rif

 

"Ma voi, carissimi, non dimenticate quest'unica cosa: per il Signore un giorno è come mille anni, e mille anni sono come un giorno."

2Pietro 3:8

   modulo via

Perle di Saggezza

Non puoi impossessarti della salvezza per Grazia tramite qualsiasi mezzo che non sia la fede. Questo carbone ardente tolto dall'altare necessita delle molle d'oro della fede con cui portarlo."

                                                          Charles H. Spurgeon  

 

 

                                               calendario

                                                  Riflessioni dal Calendarietto

Rifletti con un'immagine