• logo_ pes 1
  • logo_ cag 1
  • logo_pes2
  • logo_ cag2
  • logo_pes3
  • logo_cag3
  • logo_pes4
  • logo_ cag4
  • logo_pes5
  • logo_cag5
  • logo_pes6
  • logo_cag6
  • logo_pes7
  • logo_cag7

Chiesa Cristiana Evangelica A.D.I. Pesaro e Cagli

Sei salvato? Salvezza...

mancare il_bersaglio

 

Sei salvato? Salvezza..., una parola che nel campo religioso sentiamo citare spesso, “ ma da che cosa?”...“Da che cosa bisogna essere salvati? ”. Alcuni sicuramente si saranno fatti questa domanda, per altri è stato motivo di crisi, per altri ancora sicuramente la cosa è stata presa a cuor leggero, ecc... Ma la risposta a questa domanda, a questo punto interrogativo possiamo trovarla solo nella Parola di Dio: “La Bibbia”. E' la Bibbia che ci dice che l'uomo, inteso come genere umano, ha peccato: “ tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio” (Romanin 3:23). Quindi tutti, si! Proprio tutti sono venuti meno alle prerogative di Dio anche coloro che si ritengono migliori o sono ritenuti migliori degli altri, “ tutti...”. Tutti hanno fallito il bersaglio, cioè hanno peccato (la parola peccare significa fallire il bersaglio), hanno mancato ciò che è giusto, hanno preso la direzione sbagliata, sono venuti meno agli standard di Dio, quindi tutti gli uomini sono stati e sono mancanti davanti a Dio, perciò perduti. “ Ma sono giustificati gratuitamente per la sua grazia, mediante la redenzione che è in Cristo Gesù” (Romani 3:24). Dio non vuole che l'uomo perisca, che vada perduto lontano da Lui nelle proprie mancanze, e senza la Sua presenza. Ma in Cristo Gesù, nella Sua ubbidienza, morte e resurrezione, Dio ha colpito il bersaglio per tutti gli uomini, e grazie a Gesù che, prendendo su di sé tutte le mancanze dell'uomo, giudicandole in sè stesso sul Suo corpo, nel duro legno della croce, che possiamo riconoscerci mancanti e grati. Se riconosciamo di essere peccatori, pentendoci sinceramente dei propri peccati e confessandoli a Dio, accettando Gesù come nostro personale Signore e Salvatore, allora saremo salvati per Sua grazia, ottenendo così la Salvezza delle nostre anime e la vita eterna, come da promessa nella Sua Parola “la Bibbia”, nel rimetterci in Lui, facendo la Sua volontà. Ora la domanda può risultare più incisiva, sei salvato...? Ti senti salvato...? Assicurati di ottenere questa grazia che la si ha solo per i meriti di Gesù. bersaglio2 -_Copia

 

“Perchè Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio,
affinchè chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna”
(Giovanni 3:16)

rif

 

"Benedetto sia il Dio e Padre del nostro Signore Gesú Cristo, che nella sua grande misericordia ci ha fatti rinascere a una speranza viva mediante la risurrezione di Gesú Cristo dai morti, per una eredità incorruttibile, senza macchia e inalterabile. Essa è conservata in cielo per voi, che dalla potenza di Dio siete custoditi mediante la fede, per la salvezza che sta per essere rivelata negli ultimi tempi. Perciò voi esultate anche se ora, per breve tempo, è necessario che siate afflitti da svariate prove, affinché la vostra fede, che viene messa alla prova, che è ben piú preziosa dell'oro che perisce, e tuttavia è provato con il fuoco, sia motivo di lode, di gloria e di onore al momento della manifestazione di Gesú Cristo. Benché non l'abbiate visto, voi lo amate; credendo in lui, benché ora non lo vediate, voi esultate di gioia ineffabile e gloriosa, ottenendo il fine della fede: la salvezza delle anime."

1Pietro 1:3-9

   modulo via

Perle di Saggezza

Chi si abitua alla fede ci crede, e non può più non temere l'inferno, e non teme altra cosa."

                                                          Blaise Pascal  

 

 

                                               calendario

                                                  Riflessioni dal Calendarietto

Rifletti con un'immagine